Sono registrati al Network n. 1251 utenti.
èramoderna home page

Mostre prossimi 7 giorni

Pittura, Personale.
23/04/2014 -
Pittura, Personale.
24/04/2014 -
Pittura
25/04/2014 -
Fotografia
26/04/2014 -
Pittura
29/04/2014 () -
Pittura, Scultura, Collettiva.
30/04/2014 -

Mostre d'arte in corso

Mercoledì 23 aprile 2014
Scultura
Dal 05/04/2014 al 23/04/2014
Scultura
Dal 08/04/2014 al 24/04/2014
Pittura, Scultura, Collettiva.
Dal 06/04/2014 al 27/04/2014
Pittura
Dal 02/12/2013 al 30/04/2014
Pittura
Dal 12/04/2014 () al 30/04/2014

Vernissage prossimi 3 giorni

Pittura, Personale.
24/04/2014-
Pittura
25/04/2014-
Fotografia
26/04/2014-
Pittura, Personale.
26/04/2014-
Versione stampabile Send to friend

EARTHHEART | Marco Signorini

Personale, Fotografia.
Artisti in mostra
marco signorini
Orari
Vernissage:
20 Giugno, 2012 - 19:00
Apertura:
20 Giugno, 2012 - 19:00
Chiusura:
23 Giugno, 2012 - 19:00
Location FUORIMAPPA by metronom
Via Carteria, 8
41121 Modena (MO) IT

Telefono: 059 344692
Cellulare: non disponibile
Fax: 059 344692

Orario spazio espositivo: 
22-23 giugno: 15.00-19.00
Costo biglietto: 
gratuito
Curatori Informazione non disponibile
Ufficio Stampa Informazione non disponibile
Documenti allegati
Inserita da: METRONOM
mostra d'arte inserita da METRONOM
apri la mappa

Nelle serate di mercoledì 20 e 27 giugno 2012METRONOMpresentaHAPPY OPENING, una serie di mostre organizzate e promosse nell’arco di pochi giorni. Prendendo spunto da libri, nuovi lavori e riletture, METRONOM propone, nello spazio FUORIMAPPA in via Carteria n. 8, uno sguardo sulla fotografia contemporanea in un dialogo trasversale che coinvolgerà anche disegno e letteratura. Le mostre saranno aperte anche nelle giornate di venerdì e sabato pomeriggio (15.00-19.00).

Inauguramercoledì 20 giugnoEARTHHEART,mostra personale di Marco Signorini che comprende alcuni lavori inediti della serie Earthheart. Le fotografie di Marco Signorini sono concepite come un ponte semantico tra luoghi geografici e un modo emozionale di concepire la visione. Le immagini di luoghi incontaminati ci portano alla scoperta di un paesaggio naturale dove atmosfere rarefatte contribuiscono a dare l'idea di un infinito spaziale e temporale, di una natura che si offre allo sguardo potenziale in tutta la sua grandezza. Un paesaggio connotato da elementi naturali, il mare, la terra, diventa set per fotografie occasionalmente popolate dalla presenza umana. Le fotografie di Signorini spingono il nostro sguardo oltre il dettaglio per accompagnarci in una dimensione narrativa aperta a ogni interpretazione.
“L’aspetto evocativo della natura è molto interessante e non riguarda tanto la contemplazione della stessa, con il suo aspetto evocativo, in cui io guardo verso l’infinito e mi sento infinitamente piccolo, ma la natura in cui le persone ritrovano se stesse. Vorrei che i miei personaggi fossero ripresi non tanto come persone che contemplano, ma come persone che si guardano all’interno del paesaggio.(…) Quando parliamo di paesaggio, di territorio, pensiamo alla natura, pensiamo a qualcosa di primordiale che probabilmente non abbiamo mai conosciuto e non sappiamo cosa sia. Anche questo rimanda alla memoria della natura, dei paesaggi che in realtà non abbiamo mai conosciuto.” Marco Signorini, in Earthheart, Damiani, 2011.
 

Segnala la mostra:  


Commenti