Sono registrati al Network n. 1243 utenti.
èramoderna home page

Mostre prossimi 7 giorni

Pittura, Personale.
18/04/2014 -
Fotografia
19/04/2014 -
Pittura, Personale.
24/04/2014 -
Pittura
25/04/2014 -

Mostre d'arte in corso

Venerdì 18 aprile 2014
Scultura
Dal 05/04/2014 al 23/04/2014
Scultura
Dal 08/04/2014 al 24/04/2014
Pittura, Scultura, Collettiva.
Dal 06/04/2014 al 27/04/2014
Pittura
Dal 02/12/2013 al 30/04/2014
Pittura
Dal 12/04/2014 () al 30/04/2014

Vernissage prossimi 3 giorni

Pittura, Personale.
18/04/2014-
Fotografia
19/04/2014-
Versione stampabile Send to friend

Aldo Verzelloni. Opere 1980-2012

Pittura
Artisti in mostra
Aldo Verzelloni
Orari
Vernissage:
30 Giugno, 2012 - 17:00
Apertura:
30 Giugno, 2012 - 17:00
Chiusura:
23 Luglio, 2012 ()
Location Piazza Casotti, REggio emilia
Piazza Antonio Casotti
42121 Reggio nell'Emilia (RE) IT

Telefono: 0522 333790
Cellulare: non disponibile
Fax: non disponibile
Sito web: non disponibile
Orario spazio espositivo: 
da martedì a domenica ore 9.00-12.00, 16.00-19.00 e 21.00-24.00, chiuso il lunedì
Costo biglietto: 
ingresso gratuito
Curatori Informazione non disponibile
Ufficio Stampa
CSArt - Comunicazione per l'Arte www.csart.it
apri la mappa

La storica sede di Palazzo Casotti (Piazza Casotti) ospita, dal 30 giugno al 22 luglio 2012, la mostra personale dell’artista reggiano Aldo Verzelloni, la cui ricerca muove da esperienze naïf a poetiche surreali.
L’esposizione, patrocinata dal Comune di Reggio Emilia, presenta una quarantina di opere realizzate tra il 1980 ed il 2012 che, come spiega Emanuele Filini, nascono da «Profonde meditazioni esistenziali, stati d’animo più o meno consapevoli, nell’ottica di una poetica surrealista primitiva, rispettosa del proprio mondo interiore e di quello altrui».
Dipinti ad olio su tela e sculture lignee caratterizzati dalla presenza di forme fitomorfe, delineate  da un segno morbido e suadente. Opere che, se da un lato attingono all’ambito del sogno e della fantasia, dall’altro mantengono chiari riferimenti alla realtà, riscontrabili sia nella tradizionale conformazione del paesaggio, suddiviso tra terra e cielo, che nelle reciproche posizioni dei fiori, che sembrano assumete movenze umane.
La mostra, che sarà inaugurata sabato 30 giugno, alle ore 17.00, con una presentazione di Emanuele Filini, sarà visitabile fino al 22 luglio 2012, da martedì a domenica ore 9.00-12.00, 16.00-19.00 e 21.00-24.00, chiuso il lunedì. Ingresso gratuito. Per informazioni: 0522 333790.
Aldo Verzelloni nasce nel 1933 a Reggio Emilia, dove vive e lavora. Pittore, scultore ed incisore autodidatta, muove i primi passi in ambito naïf, avvicinandosi successivamente a correnti metafisiche e surreali. A partire dagli anni ‘70 ha preso parte a numerose mostre in Italia e all’estero, tra le quali si segnalano quelle allestite presso Galerie Pro Arte Kasper (Morges, Svizzera, 1974), Musée d'Art naïf Max Fourny (Parigi, Francia, 1982), Museo José de Guimarães (Portogallo, 1992), Chiostri di San Domenico (Reggio Emilia, 1993), Galleria d’Arte Cultura (Milano, 2006), Galleria La Spadarina (Piacenza, 2007), Galleria d’Arte Metamorfosi (Reggio Emilia, 2010), Galleria Web Art (Treviso, 2011) e Centro Diffusione Arte (Palermo, 2011). Le sue opere sono presenti in musei e collezioni private. 
 

Segnala la mostra:  


Commenti