Sono registrati al Network n. 1239 utenti.
èramoderna home page

Mostre prossimi 7 giorni

Pittura, Personale.
18/04/2014 -
Fotografia
19/04/2014 -
Pittura, Personale.
24/04/2014 -

Mostre d'arte in corso

Giovedì 17 aprile 2014
Pittura
Dal 11/04/2014 al 17/04/2014
Scultura
Dal 05/04/2014 al 23/04/2014
Scultura
Dal 08/04/2014 al 24/04/2014
Pittura, Scultura, Collettiva.
Dal 06/04/2014 al 27/04/2014
Pittura
Dal 02/12/2013 al 30/04/2014

Vernissage prossimi 3 giorni

Pittura, Personale.
18/04/2014-
Fotografia
19/04/2014-

Finissage

Versione stampabile Send to friend

La Materia Ri-Nata - Eco Ri-Uso; Riciclo e riposizionamento dell'installazione DE RERUM DESIGN 7.7.7. dell’Istituto Quasar

Pittura, Scultura, Collettiva, Fotografia, Installazioni, Videoarte.
Artisti in mostra
Alessandro De Sanctis - Roberta Recanatesi – Giuseppe Laghezza – Gianluca Bellissimo Valeria Pantone - Maria Grazia Solinas - Sonia Mazzoli – Valeria Catania – Valentina Magnosi Gabriele Moreschi - Roberto Fois - Publia Cruciani - Tiziana Monoscalco - Sandra Giovannini - Lavinia Tucciarelli Recuperiamoci ONLUS ”Eco Design Carcerarario”
Orari
Vernissage:
13 Luglio, 2012 - 18:00
Apertura:
13 Luglio, 2012 - 18:00
Chiusura:
26 Luglio, 2012 - 19:00
Location Consorzio CAE 2.0 Città Dell'Altra Economia Galleria Modulo M4
Largo Dino Frisullo
00153 Roma (RM) IT

Telefono: non disponibile
Cellulare: non disponibile
Fax: non disponibile
Sito web: non disponibile
Email: non disponibile
Curatori
Sonia Mazzoli
Ufficio Stampa
Federica Cammilloni
Inserita da: ufficio stampa
 La Materia Ri-Nata  -  Eco Ri-Uso; Riciclo e riposizionamento dell'installazione DE RERUM DESIGN 7.7.7. dell’Istituto Quasar
apri la mappa

Roma - 13.07.2012. Ore 18,30. Si tiene oggi il secondo appuntamento del nuovo ciclo di esposizioni “La Materia Ri-Nata – Eco-Riuso” inaugurato venerdì 29 giugno 2012 nel Modulo M4, presso la CAE 2.0 Città dell’Altra Economia, Ex-Mattatoio di Testaccio,  curato da Sonia Mazzoli.
 
L’AssociazioneNuova Bauhaus, insieme al Consorzio CAE 2.0, sostengono e promuovono il primo e il secondo ciclo di esposizioni incluse nel  Progetto“Contenitore Città delle Arti”presentato e aperto il 4 maggio scorso,patrocinato dall’Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico del Comune di Roma.Il primo ciclo ha ospitato un centinaio di artisti emergenti e affermati, studenti dell’Accademia e di Roma Tre, presentando come da programma, opere realizzate esclusivamente con il riutilizzo di materiali di scarto e/o risulta, per questo nuovo ciclo si trasformano anche gli orari, che vengono adeguati in base alla programmazione dei vari eventi ospitati nell’Area esterna del Campo Boario.
Le esposizioni hanno riscosso un’ottima affluenza e interesse da parte del pubblico, sensibile alla problematica ecologica dei rifiuti e stimolato dalla continua rotazione di opere di arte e design all’interno dello spazio Modulo M4. Per questo l'Associazione Nuova Bauhaus propone un nuovo ciclo di appuntamenti da presentare nel medesimo contenitore, che ospiteranno diversi eventi che andranno ad arricchire il contenuto del Modulo M4.
 
Dalle 18.30, contemporaneamente all’inaugurazione della mostra “La Materia Ri-Nata Eco Ri-Uso”, sarà presentata presso lo spazio esterno del Modulo M4 CAE 2.0. l’installazionerealizzata con materiali biodegradabili -DE RERUM DESIGN 7.7.7. exhibition experience 2012 (7 luglio 2012 ore 19.00) - ideata dall’Istituto Quasar per l’evento celebrativo dei 25 anni dalla sua fondazione.
In perfetto stile “Stonehenge”, l’installazione è la spettacolare sintesi della convivenza tra natura, architettura e luce, che sabato 7 luglio ha coinvolto con musica e performance interattive oltre 800 visitatori all’Accademia Filarmonica Romana. Decine di tubi fanno da cornice alla mostra dei lavori degli studenti di quest’anno dell’Istituto Quasar, tra cui i visual vincitori di prestigiosi concorsi nazionali -Young Creative ChevroleteDisegna RomaProvinciaCreativa - e i progetti realizzati per laGalleria Nazionaled’Arte Moderna di Roma, per ilDipartimento Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri e per ilCIES Onlus.
Donata a titolo gratuito a Sonia Mazzoli, allo scopo di contribuire al riciclo dei materiali usati per gli allestimenti, l'installazione resterà fino alla fine di luglio mantenendo intatto il concept originario. Ogni mese, poi, cambierà aspetto e verrà messa a disposizione di volta in volta ad artisti che ne vogliano decorare le superfici, previo accordo con la direzione artistica: un modo artistico e sinergico per prolungare la vita di un'opera e darle nuova identità e nuova valenza fino al temine del suo ciclo vitale.
 

Segnala la mostra:  


Commenti