Sono registrati al Network n. 1251 utenti.
èramoderna home page

Mostre prossimi 7 giorni

Pittura, Personale.
24/04/2014 -
Pittura
25/04/2014 -
Fotografia
26/04/2014 -
Pittura
29/04/2014 () -
Pittura, Scultura, Collettiva.
30/04/2014 -

Mostre d'arte in corso

Mercoledì 23 aprile 2014
Scultura
Dal 05/04/2014 al 23/04/2014
Scultura
Dal 08/04/2014 al 24/04/2014
Pittura, Scultura, Collettiva.
Dal 06/04/2014 al 27/04/2014
Pittura
Dal 02/12/2013 al 30/04/2014
Pittura
Dal 12/04/2014 () al 30/04/2014

Vernissage prossimi 3 giorni

Pittura, Personale.
24/04/2014-
Pittura
25/04/2014-
Fotografia
26/04/2014-
Versione stampabile Send to friend

Lisa Beneventi, Rêveries

Pittura
Artisti in mostra
Lisa Beneventi
Orari
Vernissage:
8 Settembre, 2012 - 17:30
Apertura:
8 Settembre, 2012 - 17:30
Chiusura:
21 Settembre, 2012 - 20:00
Location Galleria d'Arte Metamorfosi
Piazza Fontanesi
42121 Reggio nell'Emilia (RE) IT

Telefono: 0522 1530876
Cellulare: non disponibile
Fax: non disponibile

Orario spazio espositivo: 
10.00-13.00 e 16.00-20.00, chiuso giovedì e domenica
Costo biglietto: 
ingresso libero
Curatori
Beatrice Menozzi
Ufficio Stampa
CSArt - Comunicazione per l'Arte www.csart.it
apri la mappa

La Galleria d’Arte Metamorfosi (Piazza Antonio Fontanesi, 5/A) presenta, dall’8 al 21 settembre 2012, la mostra personale della pittrice reggiana Lisa Beneventi che, dopo aver sondato diverse possibilità espressive, è recentemente approdata ad un linguaggio di tipo astratto ed informale.
“Rêveries” è il titolo dell’esposizione, che fa riferimento al pensiero del filosofo francese Gaston Bachelard, referente teorico per il Movimento Surrazionale, del quale l’autrice fa parte.
Come scrive, infatti, Beatrice Menozzi, «La pittura ha un potere alchemico e catartico: per questo a Lisa Beneventi piace mescolare ed associare resina, cellophane, sabbia, sale, legno, acrilico […], reimpastando materiali ed addensandoli sulla tela in una tavolozza “contaminata” da costanti innesti materici, che non perde, però, la sua sostanza spirituale, il suo rapporto con il sogno, con l’imponderabile, con larêverie».
In mostra, una trentina di opere a tecnica mista su tela, realizzate nell’ultimo biennio. Ad accompagnare ogni dipinto, un breve testo poetico, in una continua sinestesia tra parola e colore, che rivela le radici professionali di Lisa Beneventi, stimata studiosa di lingua e letteratura francese.
La personale, che sarà inaugurata sabato 8 settembre alle ore 17.30, con una presentazione a cura di Beatrice Menozzi, sarà visitabile fino al 21 settembre, con orario 10.00-13.00 e 16.00-20.00, chiuso giovedì e domenica. Ingresso gratuito. Per informazioni: 0522 1530876.
Nata a Reggio Emilia, Lisa Beneventi vive e lavora a Quattro Castella (RE). Insegnante ed autrice di numerosi corsi di lingua francese, pubblicati dalla casa editrice Zanichelli, si è recentemente avvicinata alla pittura, sua antica passione. Dopo alcune esperienze, si è accostata al Movimento Surrazionale, nel quale coglie spunti di riflessione e approfondimento a lei congeniali, come l’abbandono allarêverie, il riferimento ai quattro elementi archetipi - acqua, aria, terra e fuoco - e la trasfigurazione del reale in forme intuitive. Affascinata dall’uso del colore puro e della pittura materica, alterna momenti di plastica liricità a momenti caratterizzati dalla dinamicità del segno informale, suggerendo misteriose corrispondenze con taluni versi di celebri poesie. 

Segnala la mostra:  


Commenti